EPS fa risparmiare il bene più prezioso: l'acqua

Water Footprint, impronta idrica o water content

Il Water Footprint è un indicatore complessivo e multidimensionale caratterizzato dai volumi di acqua dolce direttamente o indirettamente consumati per realizzare un prodotto e calcolato tenendo conto di tutte le fasi della catena di produzione, verificabile e confrontabile da parte di qualsiasi utilizzatore. 

L’acqua rappresenta un bene primario, la cui distribuzione non uniforme, scarsità e sfruttamento sempre più massiccio, rendono lo stress oggi applicato intorno alla sua corretta gestione sempre maggiore. (Fonti ricavate da: waterfootprint.org)

 Water Foot Print

Il Water Footprint ha tre componenti:

  • Green water (o impronta idrica verde) rappresenta principalmente il volume di acqua evapotraspirata dalle piante durante la fase di coltivazione (alberi);
  • Blue water (o impronta idrica blu) rappresenta il volume di acqua utilizzata che non torna, a valle del processo
    produttivo, alla fonte dalla quale proviene; 
  • Grey water (o impronta idrica grigia) rappresenta il volume di acqua inquinata, che può essere quantificata calcolando il volume di acqua necessario per diluire gli agenti inquinanti, riportando la concentrazione ai livelli naturali del corpo ricettore entro il quale viene rilasciata.

Vuoi saperne di più?